Contattaci adesso

Menu

Stai cercando una risposta alle tue domande?

Sei una donna e stai cercando informazioni sul web sulla violenza di genere? Forse per aiutare una persona vicina a te, un’amica, una persona di famiglia oppure tu stessa stai vivendo una relazione affettiva che ti sta facendo soffrire.

donna che cerca aiuto

I tuoi dubbi

Ti senti confusa…

Non capisci più cosa provi, cosa pensi. Dentro di te si alternano pensieri e stati d’animo diversi, opposti. A volte, infatti, pensi e senti dentro di te, con chiarezza e convinzione, che lui ti sta umiliando, svalutando, ti controlla o ti fa fare cose che non vorresti, tenendoti in pugno con la minaccia di far male a te o ai vostri figli o con quella di lasciarti. A volte, quindi, senti che lui ti sta usando una violenza.

 

Me la sono cercata?

Altre volte hai davvero il dubbio che le cose stiano come dice, che  sei tu che te la sei cercata, che lui non fa niente di male, che sei troppo permalosa, che chi non capisce sei tu, con il tuo comportamento, che lo metti alle strette, gli fai perdere la pazienza, tanto che alla fine, pur amandoti, ti fa del male. Se sei qui è perchè stai cercando delle risposte, per poter uscire dalla confusione e dalla sofferenza che provi.

 

No, non è colpa tua!
La violenza non è mai colpa di chi la subisce, ma responsabilità di chi la compie.
E’ una scelta, non un impulso inarrestabile

Cosa puoi fare per te

Cercare di capire

Se non mi picchia non è violenza?
Se mi chiede scusa è pentito?

Non esiste un solo tipo di violenza.
Cerchiamo di fare chiarezza insieme.

Informarti

Per capire davvero quello che stai vivendo puoi leggere quello che scrivono le donne che hanno subito violenza.

Testimonianze, informazioni pratiche e legali che possono esserti utili.

Chiedere aiuto

Ci sono luoghi in Italia in cui le donne possono trovare l’ascolto e l’aiuto di altre donne. Sono le Associazioni e i Centri antiviolenza. Nella provincia di Pisa, dove noi operiamo, esistono varie realtà dove troverai donne pronte ad accoglierti.

Cosa puoi fare per lui

Dopo averti detto o fatto cose che ti fanno stare male, il tuo compagno ti dice che è colpa tua se si è  comportato così,  che tu lo hai provocato, che tu e solo tu hai il potere di “mandarlo fuori di testa” o di tranquillizzarlo e farlo stare bene. È possibile che tu abbia iniziato a credergli, e ti stia chiedendo, visto che lo ami, cosa puoi fare per non farlo arrabbiare e non fargli dire o fare quelle cose che ti spaventano e ti devastano l’anima.

 

Non è colpa tua se lui ti usa violenza. Tu non puoi farlo cambiare. Solo lui può farlo.

 

Come? Rendendosi conto del male che fa a te e ai/alle vostri/e figli/e (se ne avete), decidendo di mettere seriamente in discussione i propri comportamenti e impegnandosi a cambiare con i fatti, non solo a parole.

Ciò che tu puoi fare per lui è  chiedergli di rivolgersi ad un centro che si occupa di uomini che agiscono violenza  per intraprendere un percorso di cambiamento .

 

Ciò che puoi fare per te stessa è rivolgerti ad un centro antiviolenza, in cui potrai essere aiutata a capire cosa sta accadendo nella tua vita e in cui potrai ritrovare quella forza e sicurezza che probabilmente sono state minate in tanti anni di violenza.

 

Può davvero cambiare?

Sì, ma solo se davvero è intenzionato a farlo. Cambiare non è semplice, e richiede tempo ed impegno. Non può farlo da solo. Per riuscire davvero ad essere un uomo diverso, un compagno e padre migliore, deve rivolgersi a professionisti qualificati, esperti sui temi della violenza e la gestione dell’aggressivita.

A chi può rivolgersi l'uomo

In Nuovo Maschile l’uomo potrà trovare personale qualificato.

new_seo-47-512370 3230356
Tutti i martedì e mercoledì dalle 21 alle 22.
Segreteria telefonica attiva h24. Puoi lasciare un messaggio quando vuoi.
Per avere informazioni via email
richiedi l’aiuto di un operatore Nuovo Maschile.

 

  TOP